Spumante Malvasia - Vino dei soci

Spumante Malvasia

Abbinamento

Indicato per un fine pasto a base di dolciumi.

Category
Vini Frizzanti e Spumanti

Le uve aromatiche Malvasia subiscono una pigiatura, diraspatura e pressatura soffice per la separazione dei componenti solidi dai liquidi. Il mosto pulito, “mutizzato” (cioè fermato a 2 gradi alcool mediante refrigerazione), è mantenuto in botti a 0°C costanti per impedire ogni attività fermentiva.

Per la preparazione dello spumante, il mosto, messo in autoclavi e addizionato di lieviti selezionati, è fatto fermentare a temperatura costante di 18/20°C in ambiente chiuso. Quando il mosto-vino raggiunge con la fermentazione i 6 gradi alcool ed una pressione di circa 5 atmosfere per lo sviluppo di anidride carbonica, subisce una refrigerazione che blocca definitivamente la fermentazione.

Riposa così sui lieviti per circa un mese e una volta filtrato è messo in bottiglie con attrezzature particolari (isobarici) capaci di mantenere la pressione ottenuta.

Il risultato finale è un vino spumante “Dolce” di circa 6 gradi alcool.